Insalata di barbabietola, carote e mele

insalata-di-barbabietola-carote-e-mele

L’insalata di barbabietola, carote e mele è un contorno fresco, light, ricco di salute e gusto a base di frutta e verdura grattugiata e condita con un dressing alla senape.
Una ricetta davvero facile e veloce, senza cottura, perfetta per accompagnare i secondi di carne, dai colori splendidi e vivaci e dal gusto interessante. Deliziosa anche la consistenza croccante della frutta e verdura grattugiata, abbinata al dressing pungente e cremoso.

(altro…)

Crostata di farro alle mele

crostata-di-farro-alle-mele

La crostata di farro alle mele è un dolce rustico, semplice e genuino dal guscio friabile e il cuore morbido e profumato alle mele.
Preparare questa crostata con il crumble croccante che racchiude le mele è semplicissimo, grazie al trucco della pasta frolla congelata e poi grattugiata sul dolce prima di infornarlo!
La crostata di mele è perfetta per la colazione, la merenda o il dessert e si realizza con pochi semplici ingredienti, ma il sapore della farina di farro e il crumble croccante la rendono davvero unica. 

(altro…)

Treccine di sfoglia alle mele, noci e cannella

treccine-di-sfoglia-alle-mele

Le treccine di sfoglia alle mele con noci e cannella sono un dessert facile e veloce da preparare, perfetto per una colazione o una merenda sana e golosa.
Se avete voglia di un dolce, ma poco tempo per prepararlo, allora le treccine di sfoglia alle mele faranno sicuramente al caso vostro. Pochi e semplici ingredienti da variare anche secondo il proprio gusto….pochi minuti e il dessert caldo e fragrante è servito!

(altro…)

Torta di mele all’acqua light

torta di mele all'acqua light

colazione, dolci | 19 maggio 2016 | By

La torta di mele è il tipico comfort food autunnale, ma la verità è che le torte di mele non sono mai abbastanza e non sono di certo un dolce stagionale!
Qui a casa vanno a ruba più di ogni altra torta….questa versione di torta di mele light senza burro ma con l’acqua nell’impasto è già la seconda volta che la provo e il risultato è ottimo!
Una torta facile e veloce da preparare, umida grazie alle mele e all’acqua nell’impasto, leggera e senza troppi sensi di colpa! Perfetta per la colazione o per la merenda, si mantiene umida per 3-4 giorni, se la conservate sotto una campana di vetro.

(altro…)

Slaw di cavolo cappuccio viola, mele e carote

Buongiorno e buon anno! Iniziamo questo 2016 con i soliti buoni propositi e quindi iniziamo con una ricetta light per smaltire i kg di troppo 😉
La coleslaw, chiamata in breve semplicemente slaw, è un’insalata di cavolo di origini angolsassoni. Insieme al cavolo cappuccio crudo affettato finemente vengono in genere aggiunti altri ingredienti  e per arricchire l’insalata si utilizza un condimento a base di maionese o latticello o semplicemente aceto e spezie.
E’ un piatto facile e veloce da preparare ideale per accompagnare i secondi di carne.
Se vi piace il sapore strong del cavolo allora provate assolutamente questa insalata saporita, aggiungendo anche carote grattugiate e fettine di mela annurca affettata sottilmente. Per il condimento vi consiglio questo gustoso dressing di yogurt alla senape.

(altro…)

Torta di mele super melosa – bolzano apple cake

torta di mele super melosa

colazione, dolci | 15 settembre 2015 | By

Con l’arrivo dell’autunno alzi la mano chi non ha voglia di una buona e confortante torta di mele.
Le torte di mele sono tutte buonissime ma, generalmente, quello che è ancor più buono è l’odore che sprigionano durante la cottura nel forno…irresistibile!
Di ricette ce ne sono tante, ogni volta mi piace sperimentarne sempre nuove. Molto buona la torta di mele e yogurt decorata con le rose di mele, buonissima anche la classica torta 7 vasetti con le mele, ma la Bolzano apple cake è decisamente tutta un’altra storia!
Bassa, umida e piena piena di mele con pochissimo impasto, questa torta è divina leggermente riscaldata e magari servita con una pallina di gelato alla vaniglia. Insomma è una torta diversa, per gli amanti del genere e sicuramente non da “inzuppo”.

(altro…)

Plumcake di mele, nocciole e avena

colazione, dolci | 23 febbraio 2015 | By

Non c’è modo migliore di iniziare la settimana con una colazione sana e nutriente e naturalmente homemade!
Questa volta la ricetta che vi propongo è stata testata e stra-testata dai foodblogger e dai foodlover del gruppo recake 2.0….probabilmente avrete trovato un’invasione in rete…!
E adesso che ne dite di provare anche voi questo delizioso plumcake con mele, avena e nocciole?

(altro…)

Involtini croccanti ripieni di radicchio, mele e speck

Ecco un’idea sfiziosa per preparare in pochi minuti un finger food goloso dai sapori autunnali.
L’idea di base è quella dei famosi involtini primavera, ma il ripieno è decisamente più in linea con gli ingredienti di stagione.
Una croccante sfoglia di pasta fillo racchiude un cuore di radicchio, mele, speck e un po’ di formaggio per rendere tutto più filante!
Seguitemi in cucina per preparare questi deliziosi involtini!


Ingredienti x 16 involtini
4 fogli di pasta fillo
1 radicchio
100 g di speck
1 mela
24 listarelle di formaggio filante (per me formaggio Gruyère DOP)
olio extra vergine di oliva, sale, pepe e aceto balsamico

Preparazione
Pulite il radicchio e tagliatelo a listarelle, tagliate allo stesso modo anche lo speck e la mela sbucciata.

In una padella antiaderente fate rosolare lo speck con un filo di olio extra vergine d’oliva, quando sarà dorato aggiungete il radicchio e le mele. Aggiungete un pizzico di sale e un pizzico di pepe, sfumate con qualche goccia di aceto balsamico e lasciate insaporire il tutto in totale per circa 5-7 minuti (finchè la mela si sarà ammorbidita).

Dividete ogni foglio di pasta fillo in 4 rettangoli, ponete alla base del lato più corto un po’ di ripieno e 2 listarelle di formaggio. Richiudete risvoltando sul ripieno prima le estremità laterali per tutta la lunghezza del rettangolo, poi ripiegate l’estremità inferiore e procedete arrotolando l’involtino per tutta la lunghezza.

Spennellate con un po’ di olio la chiusura e mettete gli involtini su una teglia foderata con carta da forno con la chiusura rivolta verso il basso. Spennellateli leggermente con un po’ di olio anche in superficie.

Infornate in forno preriscaldato a 200° per 10 minuti circa.

Tips & Tricks

La pasta fillo tende a seccarsi molto velocemente all’aria, quindi lavorate con pochi rettangoli per volta appoggiando un canovaccio umido sugli altri

Con questa ricetta partecipo al contest “L’autunno in un boccone” di Robysushi
…e al contest Di Cucina in Cucina ideato da Barbara e ospitato questo mese da Alessia che ha scelto il tema “involtini finger food

Arista di maiale alle mele

Le mele d’autunno sono un must!
Personalmente le adoro sia in tutte le preparazioni dolci, ma anche nelle ricette salate.
Si sposano benissimo con la carne ed in particolare con il maiale, proprio come in questa ricetta che vi propongo oggi: l’arista di maiale alle mele.
Un arrosto diverso dal solito e dal sapore molto particolare, perfetto per i pranzi della domenica e perchè no….anche per il pranzo di Natale!
Per la buona riuscita di questo piatto servono ingredienti di prima qualità e una casseruola dal fondo doppio antiaderente.

(altro…)

Torta di mele e yogurt….con rose di mele!

Una delle cose che più adoro dell’autunno sono le torte di mele…invadono la casa di quel bel profumo rassicurante…quel profumo che nessuna altra torta ha.
Mi piacciono leggere e soffici come una nuvola e leggermente umide.
In genere preferisco quelle piene di mele, ma, questa volta, ho voluto provare una versione diversa che prevede l’aggiunta di un mix di yogurt, mele e miele frullati e delle carinissime rose di mele in superficie.
Che dire….bella e buonissima, tanto che non sono riuscita a fotografarla intera perchè è stata assaltata in mia assenza :D!
Provatela e vedrete!

Ingredienti x uno stampo da 28 cm
(ricetta originale del blog Fables du sucre)

1 mela
150 gr di yogurt greco
10 gr di miele
240 gr di farina
240 gr di zucchero
100 gr di olio
3 uova
1 pizzico di sale
1 busta di lievito per dolci

la scorza di un limone bio grattugiata (aggiunta mia)

Per la decorazione: 2/3 mele
800 gr di acqua
300 di zucchero
1 limone bio


Preparazione
Per prima cosa occupatevi delle rose di mele decorative
Preparate lo sciroppo mettendo in una casseruola lo zucchero con l’acqua, il succo del limone spremuto e anche le bucce, mescolate bene e portare a bollore. Nel frattempo lavate le mele, pulitele aiutandovi con un levatorsoli o eliminando il torsolo con un cucchiaino e tagliatele a fettine sottili (circa 2/3 mm). 
Una volta ottenute tutte le fettine e portato a bollore lo sciroppo immergetele con delicatezza rigirandole con una schiumarola per qualche minuto. Scolatele bene e ponetele ad asciugare su un telo di cotone distese senza ammucchiarle.

Mentre le mele si asciugano preparate l’impasto della torta. 

Accendete il forno in modalità statica a 180°, imburrate ed infarinate la tortiera.
Lavate, pelate e pulite la mela. Tagliatela e pezzi, aggiungete lo yogurt, il miele, e frullate tutto con il frullatore ad immersione. 
Montate le uova con lo zucchero finchè non diventeranno chiare e spumose, aggiungete l’olio, il mix frullato precedentemente, la scorza di limone ed il sale e continuate a sbattere. Infine aggiungete la farina e il lievito setacciati ed amalgamate bene il tutto.
Versate l’impasto nello stampo e preparate le roselline decorative.

Prendete le fettine di mela, che dopo il passaggio nello sciroppo saranno morbide e quindi modellabili. Incidete un taglio su un lato in maniera da aprire il cerchio e iniziate ad arrotolarle su se stesse facendo una girella e procedendo dall’interno della rosa verso l’esterno. Vi serviranno 2/3 fette di mela a seconda della grandezza che preferite dare alla rosa per comporla. Finito con la prima fettina di mela, fate lo stesso con l’altro o gli altri due, andando ad aggiungere i successivi cerchi all’esterno di quello che avete in mano. 

Disponete le rose sopra la torta a vostro piacimento, non schiacciatele, ma appoggiatele e basta, altrimenti in cottura verranno inghiottite dall’impasto. 
Infornate a 180° per circa 40/45 minuti. Fate la prova dello stecchino prima di sfornare, una volta cotta lasciate raffreddare la torta su di una gratella. 
Prima di servire spolverizzate con dello zucchero a velo.
Tips & Tricks

Se avete poco tempo, potete semplicemente disporre le fettine di mela a raggiera sulla torta evitando quindi di sciropparle.
E’ molto importante non schiacciare le fettine di mela nell’impasto per evitare che siano inghiottite dallo stesso in cottura.

Con questa ricetta partecipo alla raccolta di SimoLoveCooking sulle mele
CONSIGLIA Risotto al salto